Commissione assetto del territorio

Riunione della Commissione assetto ed uso del territorio ieri pomeriggio. All’ordine del giorno la realizzazione di un’area di sgambamento per i cani nel parco del Crostolo, una delocalizzazione a Fogliano e la localizzazione di un’area per un mercato ambulante di alimentari.

Area di sgambamento: la proposta, avanzata da Legambiente, prevede un’area recintata con disponibilità di una fonte d’acqua in qualche punto del parco del Crostolo, causa i problemi di convivenza tra le varie categorie di frequentatori del parco che lamentano la presenza di cani senza guinzaglio lasciati liberi. Non è stato facile individuare un’area adeguata causa la presenza di molti terreni privati e la scarsità di fonti d’acqua potabile nella zona, si è comunque concluso che in ogni caso la zona più indicata è la riva est del torrente.

Delocalizzazione a Fogliano: viene presentato un progetto per un intervento residenziale di 7/8 villette site in via Veneri, frutto di una delocalizzazione di 1000 mq originariamente previsti vicino all’ENAIP, zona Baragalla. La discussione verte però non sull’opportunità di tale delocalizzazione ma semplicemente sulle opere d’urbanizzazione primaria (fogne, strade…) da collegare a quelle già esistenti.

Posizione abbastanza infelice a mio avviso per queste residenze, dietro capannoni usati da garage per mezzi agricoli e ad una certa distanza dal nucleo della frazione, isolati in mezzo ai campi. robabile che tra qualche anno verranno usate come cavallo di Troia per altre costruzioni… Intanto il PSC già di suo prevede il raddoppio della frazione, con previsione variabile tra i 350 e i 450 nuovi alloggi…

Mercato: le associazioni del settore agricolo chiedono un’area destinata a mercato agroalimentare, tra quelle papabili: via Bismantova, via Wibyki e la zona peep di Rivalta. Si ritiene che entrambe le 3 aree debbano essere tenute in considerazione in vista di una futura decisione.

P.S. Pare che il gettone di presenza per i consiglieri di circoscrizione (32 €) verrà abolito dal caro Tremonti. Nulla di tragico, tutti devono fare sacrifici. Tranne a quanto pare chi li impone agli altri…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...