Musei, quali prioritá?

Lettera inviata al giornale online Reggionelweb da parte di 4 attivisti di Reggio 5 Stelle

Alcune settimane fa molti reggiani hanno partecipato ad un incontro serale presso i Musei Civici, di cui finalmente la cittá si é ricordata dell’esistenza, con l’Assessore Catellani e l’artista incaricato della riqualificazione, Italo Rota.

Sulla stampa si sono letti fiumi di commenti: dalla condizione odierna dei Musei a quella futura, dalla virtú a rischio di un capodoglio alla spocchia dell’archistar.  Non si sono invece potuti leggere commenti su quanto fosse bello e interessante lo spazio che la cittá ha dedicato ad un periodo storico fondamentale e che la vide spesso protagonista: il secolo appena conclusosi.

Vogliamo brevemente ricordare che la nostra terra é stata, nel bene e nel male, teatro di eventi che hanno segnato la storia patria tutta nel corso del ‘900: dalla bestiale nascita del fascismo nelle campagne alla Resistenza e ai fratelli Cervi, dall’opposizione al governo Tambroni alla nascita del brigatismo, dai primi passi della cooperazione alla ricostruzione del dopoguerra.

Trascorsi importanti e complessi che, oggi, vengono  ricordati per lo piú nella retorica o tirati in ballo a fini strumentali dalla classe politica, meritevoli invece di uno spazio d’informazione e studio innovativo e dinamico, lungi dallo stereotipo del museo-scatolone di polverose vetrine.

Ecco una vera sfida per quegli assessori  che vogliono esser ricordati dai posteri per le loro idee geniali! Invece di funghi psichedelici e strapagate archistar che pensano che questa cittá non abbia nulla da offrire e che le attrazioni vadano create ex-novo, proponiamo di investire prima in una innovativa valorizzazione della nostra storia.

É troppo chiedere di spremere le meningi cercando qualche buona idea per recuperare luoghi come le Reggiane e il loro aeroporto? Come la cella dei fratelli Cervi sita nella caserma Cialdini, dimenticata dai piú? O trasformando, anche con semplici interventi, il Centro Storico in un museo all’aperto creando appositi itinerari storici tra le sue vie?

Nel 2009 Reggio 5 Stelle propose, durante un incontro pubblico, di creare a Reggio un museo dedicato alla nostra storia novecentesca. La riqualificazione dei Musei Civici costerá milioni di euro. Chiediamo uno stop ed un ripensamento delle prioritá. Chiediamo la precedenza al recupero e alla valorizzazione della memoria storica della nostra cittá.

I nostri amministratori hanno la consapevolezza di quello che stiamo lasciando marcire nel dimenticatoio? Conoscono il passato della cittá che amministrano? Credono che  il solo modo per esser ricordati dai posteri siano opere faraoniche imposte d’autoritá?

 

Alessandro Marmiroli, Vito Cerullo, Norberto Vaccari, Rosa di Monda, Attivisti di Reggio 5 Stelle beppegrillo.it

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...